das HauchnebelkabinetT viene alla luce nell’agosto 2016 durante un settennato a Berlin, germinando dopo una quiescenza nel terreno reso fertile da Trama afonA (*2005 – †2015 ~ vestigio: www.tramaafona.it). Prospera oggidì a Pescia (PT).

Ad ogni maraviglia di un incontro, si lascia costellare da suggestive stille di rugiada.

Lorenzo Scacchia (*Roma, 1977 – †?) ne è giardiniere, distillatore et ambasciatore:

Lorenzo Scacchia

Postilla semantica su das HauchnebelkabinetT et Postillæ di maraviglia

das HauchnebelkabinetT  [das haʊ̯χˈneːbl̩kabiˈnɛt]

das {articolo determinativo neutro tedesco}
HauchnebelkabinetT è neologismo tedesco composto da
Hauch {fiato, alito, soffio, afflato, tocco, aura/velo/ombra/profumo/fragranza/aria di qualcosa.}: Delicatezza, Allusione, Sfioramento, Aposiopesi, Atmosfera, Garbo
Nebel {nebbia, bruma}: Mistero, Romanticismo, Interpretazione, Quiete, Natura, Psicologia
Kabinett {gabinetto, studiolo, armadietto/credenza, formato di stampa fotografica (Kabinettformat), denominazione per vini di qualità}: Intimità, Pregevolezza, Bizzarria, Meraviglia, Curiosità, Custodia, Ebbrezza, Miniatura, Memoria, Architettura, Contemplazione

La H e la T rappresentano un sipario aperto sul proscenio

Postillæ di maraviglia

Postillæ {Postille}: Calligrafia, Suggerimento, Soggettività, Marginalità, Delucidazione. Contengono le stille della nebbia. La legatura æ è una licenza poetica a rammentare l'etimologia latina post illa {dopo quelle (parole)}
maraviglia {variante toscana o letteraria di meraviglia}: le mirabilia di un Acquerello, una Ceramica craquelé, una Serra vittoriana, la Belle Époque, l'Illusionismo, il Funambolismo, una Leccornia, una sezione orchestrale d'Archi, un Mondo Nuovo, una Wunderkammer. O quelle macchiate sul volto di un bambino che ammira il suo gusto preferito sgorgare dalla macchina del gelato